• Teva titolo pagina

Alendronato Teva

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

Alendronato Teva 70 mg compresse
Acido alendronico
Medicinale equivalente

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale.


È particolarmente importante leggere il paragrafo “Come prendere Alendronato Teva 70 mg compresse” prima di assumere questo medicinale.
  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.

  • Questo medicinale è stato prescritto per lei personalmente. Non lo dia ad altre persone, anche se i loro sintomi sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.

  • Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio, informi il medico o il farmacista.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Alendronato Teva 70 mg compresse e a cosa serve
  2. Prima di prendere Alendronato Teva 70 mg compresse
  3. Come prendere Alendronato Teva 70 mg compresse
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare Alendronato Teva 70 mg compresse
  6. Altre informazioni

 

  1. CHE COS’È ALENDRONATO TEVA 70 MG COMPRESSE E A COSA SERVE
    • Acido alendronico appartiene a un gruppo di farmaci denominati bifosfonati che prevengono la perdita ossea dall’organismo.

    • Questo medicinale è usato per il trattamento dell’osteoporosi (assottigliamento delle ossa) nelle donne in postmenopausa. Esso riduce il rischio di fratture alla schiena e all’anca.

       

  2. PRIMA DI PRENDERE ALENDRONATO TEVA 70 MG COMPRESSE

    Non prenda Alendronato Teva 70 mg compresse:

    • se è allergico (ipersensibile) all’acido alendronico o a uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale;

    • se soffre di determinati disturbi all’esofago (ovvero il tubo che collega la bocca allo stomaco);

    • se non è in grado di rimanere in piedi o seduto con il busto eretto per almeno 30 minuti;

    • se il medico le ha comunicato che ha bassi livelli di calcio nel sangue.

     Faccia particolare attenzione con Alendronato Teva 70 mg compresse: 

    È importante informare il medico prima di prendere alendronato:

    • se ha difficoltà di deglutizione;

    • se il medico le ha detto che ha l’esofago di Barrett (una condizione associata a cambiamenti delle cellule che rivestono la parte inferiore dell’esofago)

    • se ha un’infiammazione del rivestimento dello stomaco o del duodeno (prima sezione dell’intestino tenue);

    • se ha subito un intervento allo stomaco o all'esofago (esclusa la piloroplastica nella quale viene allargata l'uscita dello stomaco) nell’ultimo anno;

    • se ha avuto un’ulcera allo stomaco o altri problemi digestivi;

    • se soffre di disturbi renali.

       

      Prima di prendere Alendronato Teva 70 mg compresse è importante che informi il medico:
    • se ha un cancro;

    • se è sottoposto a chemioterapia o radioterapia;

    • se sta assumendo steroidi;

    • se non è sottoposto a cure dentali di routine.

       

      Assunzione con altri medicinali

      Informi il medico o il farmacista se sta assumendo o ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica.

      Non prenda altri medicinali orali in concomitanza con questo medicinale. Se sta prendendo un altro medicinale orale, deve lasciare passare almeno 30 minuti fra l'assunzione della dose di questo medicinale e l’altro medicinale.

      Assunzione di Alendronato Teva 70 mg compresse con cibi e bevande

      Queste compresse devono essere prese a stomaco vuoto in quanto il cibo e le bevande possono ridurne notevolmente l’efficacia. Prendere le compresse almeno 30 minuti prima del primo pasto della giornata.

      Gravidanza e allattamento

      Non prenda questo medicinale se è in gravidanza o sta allattando al seno.

      Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

      In alcuni casi questo medicinale può provocare disturbi alla vista. Non guidi o usi macchinari se avverte tali sintomi.

       

  3. COME PRENDERE ALENDRONATO TEVA 70 MG COMPRESSE

    Una volta alla settimana.

    Il medico ha stabilito la dose adatta a lei. Segua sempre le istruzioni del medico e quelle indicate sull’etichetta del medicinale. Se non comprende tali istruzioni, o in caso di qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.

    Le seguenti istruzioni sono particolarmente importanti per assicurarsi che il suo medicinale sia efficace e riduca i potenziali effetti irritanti del medicinale sull’esofago (il tubo che collega la bocca allo stomaco):

    • scegliere il giorno della settimana, che più si adatta alle sue esigenze, nel quale prenderà la compressa.

      Tutte le settimane prenda una compressa di Alendronato Teva 70 mg nel giorno prestabilito;

    • il medicinale deve essere assunto a stomaco vuoto immediatamente dopo essersi alzati. Deve essere assunto con un intero bicchiere di acqua naturale (non tè, caffè, acqua minerale o succo), mezz'ora prima di assumere cibo, bevande o un altro medicinale;

    • le compresse devono essere ingerite intere, non masticate o succhiate;

    • non stendersi dopo aver assunto la compressa. Deve rimanere in posizione eretta (seduto, in piedi o in movimento) fino all’assunzione del primo pasto della giornata, che deve avvenire almeno mezz’ora dopo aver assunto la dose di acido alendronico;

    • non assumere le compresse prima di andare a letto o prima di alzarsi;

    • se avverte dolore o difficoltà all’ingestione, dolore toracico o un bruciore allo stomaco nuovo o peggiorato, interrompa l’assunzione del medicinale e contatti il medico.

      Le istruzioni posologiche consuete sono fornite di seguito:

      Adulti (inclusi gli anziani): una compressa da 70 mg una volta alla settimana;

                 Bambini e adolescenti: alendronato non deve essere somministrato a bambini e adolescenti.

Se prende più Alendronato Teva 70 mg compresse di quanto deve

Se lei (o qualcun altro) ingerisce diverse compresse tutte assieme, o se ritiene che un bambino abbia ingerito delle compresse, si metta in contatto immediatamente con il più vicino reparto di pronto soccorso ospedaliero o con il medico. Beva un intero bicchiere di latte e non si corichi. Il sovradosaggio può causare spasmi muscolari dolorosi, stanchezza, debolezza, affaticamento e convulsioni. Può anche causare disturbi gastrici, indigestione e infiammazione dolorosa del tratto digerente superiore.

Se dimentica di prendere Alendronato Teva 70 mg compresse

Se dimentica di prendere una compressa, ne assuma una al mattino seguente dopo essersi alzato. Non prendere mai due dosi insieme o lo stesso giorno. Torni a prendere una compressa una volta alla settimana come stabilito inizialmente nel giorno da Lei prescelto. Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo prodotto, si rivolga al medico o al farmacista.


 

4 .POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

Come tutti i medicinali questo medicinale può avere effetti indesiderati.

Come può capitare con qualsiasi medicinale, alcune persone possono sviluppare una reazione allergica.

Se si verifica quanto segue, informi immediatamente il medico o si rechi al reparto di pronto soccorso dell’ospedale più vicino:

  1. difficoltà respiratoria;
  2. gonfiore delle labbra, del viso e del collo;
  3. una grave reazione alla pelle con vesciche e desquamazione estese, che lasciano la pelle come se fosse stata scottata;
  4. una grave reazione con piccole vesciche su chiazze cutanee ispessite, piatte, rossastre o violacee, anche attorno o in bocca e/o occhi e/o area genitale.
  5. Se avverte dolore o difficoltà all’ingestione, dolore dietro allo sterno (centro del torace) o bruciore di stomaco nuovo o peggiorato, interrompa l’assunzione del medicinale e contatti il medico.
  6. I seguenti effetti indesiderati sono stati osservati alle frequenze approssimative indicate.
  7. Comuni (colpiscono meno di una persona su dieci):
  8. dolore addominale, indigestione o bruciore di stomaco, costipazione, diarrea, emissione di gas intestinale;
  9. ulcera dell’esofago, difficoltà a ingerire, senso di pienezza o gonfiore allo stomaco, rigurgito di acido dallo stomaco;
  10. dolore alle ossa, ai muscoli o articolazioni, cefalea.
  11. Non comuni (colpiscono meno di una persona su 100):
  12. eruzioni e rossore della pelle, prurito;
  13. nausea (sensazione di vomito), vomito, infiammazione dell’esofago o dello stomaco, danno alla superficie dell’esofago che può provocare dolore e difficoltà di ingestione, feci nere picee.
  14. Rari (colpiscono meno di una persona su 1000):
  15. eruzione cutanea (orticaria) e altre reazioni di ipersensibilità, sensibilità alla luce;
  16. disturbi visivi (generalmente dolorosi);
  17. Restringimento dell’esofago, ulcere alla bocca, ulcere allo stomaco e altre ulcere peptiche (sebbene non sia chiaro se siano causate dall’acido alendronico).
  18. I livelli di calcio e fosfato nel sangue possono essere influenzati dall’acido alendronico, ma potrebbe non avvertire alcun sintomo.
  19. Raramente può verificarsi una frattura insolita del femore in particolare in pazienti in trattamento da lungo tempo per l'osteoporosi. Contatti il medico se manifesta dolore, debolezza o malessere alla coscia, all’anca o all’inguine in quanto potrebbe essere un’indicazione precoce di una possibile frattura del femore.
  20. Nei pazienti trattati con bifosfonati, compreso acido alendronico, sono stati riscontrati casi di osteonecrosi (artrite) della mandibola (problemi alla mandibola, generalmente in seguito ad estrazione di denti e/o infezione locale). L’osteonecrosi della mandibola è stata riscontrata principalmente in pazienti trattati per cancro, ma sono stati riferiti anche casi in pazienti trattati per l’osteoporosi.
  21. Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio, informi il medico o il farmacista.

5 . COME CONSERVARE ALENDRONATO TEVA 70 MG COMPRESSE

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini. La conservazione di questo medicinale non richiede condizioni particolari. Non usare acido alendronico dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Tali misure aiuteranno a proteggere l’ambiente.

 

6 . ALTRE INFORMAZIONI

         Cosa contiene Alendronato Teva 70 mg compresse
  • Il principio attivo è acido alendronico. Ciascuna compressa contiene 70 mg di acido alendronico (come sale sodico monoidrato).

  • Gli eccipienti sono: cellulosa microcristallina, croscarmellosa sodica e magnesio stearato.

    Contenuto della confezione

    Il nome di questo medicinale è Alendronato Teva 70 mg compresse.

  • Il prodotto è disponibile in confezione da 4 compresse.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore

Titolare A.I.C.:

Teva Italia S.r.l. – Via Messina, 38 – 20154 Milano

Produttore:

Teva Pharmaceutical Ind. Ltd. – P.O. Box 353 – 44102 Kfar Saba (Israele)

Rilascio dei lotti:

APS/Berk – Brampton Road, Hampden Park – BN22 9AG Eastbourne – East Sussex (Inghilterra)

Pharmachemie B.V. – Swensweg, 5 – 2003 RN Haarlem (Olanda)

Questo foglio illustrativo è stato approvato l’ultima volta il: 04/2012