• Teva titolo pagina

Claritromicina Ratiopharm

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L’UTILIZZATORE

Claritromicina ratiopharm 250 mg  & 500 mg compresse rivestite con film

Principio attivo: claritromicina

 

Legga attentamente questo foglio  prima di prendere questo medicinale.
- Conservi questo foglio. Potrebbe  aver bisogno di leggerlo di nuovo.
- Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al  farmacista.
- Questo medicinale è stato prescritto per lei. Non  lo dia ad altre persone, anche se i loro sintomi sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
- Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora,  o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio, informi  il medico o il farmacista.

Contenuto di questo foglio:
1. Che cos’è Claritromicina ratiopharm compresse  rivestite con film e a che cosa serve
2. Prima di prendere Claritromicina ratiopharm  compresse rivestite con film
3. Come prendere Claritromicina ratiopharm compresse  rivestite con film
4. Possibili effetti indesiderati
5. Come conservare Claritromicina ratiopharm  compresse rivestite con film
6. Altre informazioni

 

1. CHE COS’È CLARITROMICINA  RATIOPHARM COMPRESSE RIVESTITE CON FILM E A CHE COSA SERVE

La claritromicina, il principio attivo è un  antibiotico. La claritromicina appartiene ad un gruppo di antibiotici chiamati macrolidi.

Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con  film è indicato per il trattamento delle seguenti infezioni batteriche:
- Infezioni delle vie respiratorie (naso, gola e  polmoni) come polmonite, bronchite, sinusite e faringite.
- Infezioni cutanee e dei tessuti molli di gravità  da media a moderata.
- Può anche essere usato in combinazione con altri  agenti antibatterici e appropriati cicatrizzanti dell’ulcera per l’eradicazione dell’H. pylori.

 

2. PRIMA DI PRENDERE  CLARITROMICINA RATIOPHARM COMPRESSE RIVESTITE CON FILM

Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con  film non è adatto a tutti.
Non prenda Claritromicina  ratiopharm compresse rivestite con film
- se è o se le è stato detto che è allergico alla  claritromicina, a qualsiasi antibiotico macrolide o ad uno qualsiasi degli eccipienti della compressa
- se soffre di qualsiasi condizione cardiaca (prolungamento  dell’intervallo QT congenito o accertato)
- se ha bassi livelli di potassio nel sangue  (il medico le dirà se è a rischio)
- se sta prendendo uno dei seguenti farmaci.  Gli effetti indesiderati di questi farmaci possono peggiorare con possibili conseguenze serie o    pericolose per la  vita.
- terfenadina (un farmaco antistaminico)
- cisapride (per i bruciori di stomaco)
- pimozide (usato per il trattamento della  schizofrenia)
- ergotamina o diidroergotamina (un farmaco usato  per il trattamento dell’emicrania)
- astemizolo (un farmaco antistaminico)
- se sta prendendo lovastatina o simvastatina per diminuire  il livello di colesterolo
- se soffre di grave insufficienza epatica in  combinazione con compromissione della funzione renale
Se ha dei dubbi chieda consiglio al medico o al  farmacista prima di prendere Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con film.

Faccia particolare attenzione con  Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con film
- se ha problemi al fegato o ai reni.
- se ha mai avuto reazioni allergiche alla  clindamicina o lincomicina (altri tipi di antibiotici)
- se ha avuto, o ha un’anamnesi di problemi  cardiaci, come battito cardiaco lento, irregolare o angina
- se ha miastenia grave (una patologia  caratterizzata da debolezza muscolare)

Se qualsiasi delle condizioni sopra elencate si  applica a lei, il medico deciderà se può prendere Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con  film. In alcuni casi la dose dovrà essere ridotta o il medico dovrà monitorarla durante il trattamento. Se ha dei  dubbi, si rivolga al medico o al farmacista.

Assunzione con altri medicinali
Informi il medico o il farmacista se sta assumendo o  ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica (inclusi  rimedi erboristici) in particolare: Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con  film non può essere preso in concomitanza con i seguenti farmaci (vedere anche paragrafo “Non prenda  Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con film):

- cisapride (farmaco per stimolare il movimento  intestinale)
- pimozide (farmaco per il trattamento di alcuni  disturbi psichiatrici)
- astemizolo e terfenadina (farmaci antiallergici)
- simvastatina o lovastatina (contro il colesterolo  alto)
- farmaci anti-emicrania ottenuti dagli alcalodi  dell’ergot quali diidroergotamina ed ergotamina.

Alcuni farmaci possono interagire con Claritromicina  ratiopharm compresse rivestite con film. Informi il medico se usa questi farmaci:

- farmaci per il trattamento del ritmo cardiaco  irregolare (chinidina, disopiramide, verapamil)
- altri farmaci che causano potenzialmente il  prolungamento dell’intervallo QT
- digossina (farmaco per il trattamento della  debolezza del muscolo cardiaco)
- Anticoagulanti orali coumarinici (farmaci  anticoagulanti). Può verificarsi un aumento della tendenza al sanguinamento quando la claritromicina è usata in  concomitanza con fenprocoumon o warfarin. Il tempo di sanguinamento (tempo di protrombina) deve  pertanto essere regolarmente misurato.
- cilostazolo (per il trattamento della scarsa  circolazione)
- antidiabetici quali nateglinide, pioglitazone,  repaglinide e rosiglitazone. La claritromicina può aumentare l’effetto di questi farmaci. Occorre controllare  attentamente il glucosio e se il livello di glucosio nel sangue è troppo basso.
- atorvastatina o rosuvastatina (per diminuire i  livelli di colesterolo)
  Se ha preso Claritromicina ratiopharm compresse  rivestite con film in concomitanza con atorvastatina, informi immediatamente il medico  se    nota uno dei  seguenti sintomi, in quanto potrebbero essere un segnale di rabdomiolisi (distruzione del muscolo  striato): debolezza muscolare, dolore muscolare, riflesso muscolare indebolito.
- vinblastina (per il trattamento del cancro)
- gocce auricolari con proprietà antibatteriche  quali gentamicina o neomicina
- metilprednisolone (steroide per le infiammazioni)
- sonniferi e tranquillanti (benzodiazepine, quali  midazolam, triazolam, alprazolam)
- farmaci usati dopo il trapianto di organi  (ciclosporina, tacrolimus, sirolimus)
- teofillina (farmaco per il trattamento dell’asma)
- colchicina (farmaco per il trattamento della  gotta)
- farmaci per il trattamento dell’epilessia quali  fenitoina, valproato, carbamazepina, fenobarbitale
- iperico
- sildenafil, tadalafil o vardenafil
- tolterodina
- farmaci per il trattamento dell’HIV, quali  atazanavir, ritonavir, saquinavir, efavirenz, nevirapina e zidovudina
- rifampicina, rifapentina (farmaco per il  trattamento della tubercolosi)
- fluconazolo, itraconazolo (per il trattamento  delle infezioni fungine)
- rifabutina (farmaco per il trattamento della  tubercolosi nei pazienti affetti da HIV)

Zidovudina
La concomitante somministrazione di Claritromicina x  mg e zidovudina in pazienti adulti con infezioni da HIV può determinare una riduzione della  concentrazione di zidovudina nel sangue. Questo può essere evitato sfalsando le somministrazioni di claritromicina x mg  e zidovudina con un intervallo di 1–2 ore.

Gravidanza e allattamento
Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con  film non deve essere preso durante la gravidanza o durante l’allattamento a meno che il medico non lo  consideri assolutamente necessario.

Guida di veicoli e utilizzo di  macchinari
La claritromicina non influisce negativamente sulla  capacità di guidare veicoli o utilizzare macchinari.

 

3. COME PRENDERE CLARITROMICINA  RATIOPHARM COMPRESSE RIVESTITE CON FILM

Prenda claritromicina ratiopharm compresse rivestite  con film prima o dopo i pasti.
Le dosi abituali di Claritromicina ratiopharm  compresse rivestite con film sono elencate di seguito. Talvolta il medico prescrive dosi differenti a quelle  menzionate qui di seguito. Parli con il medico se ha qualsiasi domanda relativa alla dose che le è stata  prescritta.

Adulti e adolescenti di età  superiore ai 12 anni:
La dose abituale è di una compressa da 250 mg da  assumere due volte al giorno per 6-14 giorni.
Nei casi di infezione grave, la dose abituale può  essere aumentata fino a due compresse da 250 mg o una compressa da 500 mg due volte al giorno.

Eradicazione dell’Helicobacter  pylori:
Una compressa da 500 mg (o due compresse da 250 mg)  due volte al giorno, in associazione con amoxicillina alla dose di 1000 mg ed omeprazolo alla  dose di 20 mg due volte al giorno per sette giorni.

Pazienti con compromissione della  funzionalità renale:
In base alla funzione renale, il medico può  richiedere un dosaggio inferiore rispetto al dosaggio normale usato per gli adulti.

Bambini (al di sotto dei 12 anni di età):
Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con  film non è raccomandato. E’ solitamente usata la sospensione di claritromicina.

Se prende più Claritromicina  ratiopharm compresse rivestite con film di quanto deve
Se prende più Claritromicina ratiopharm compresse  rivestite con film di quanto deve o se qualcun altro ha preso le sue compresse, lei/loro deve/devono  contattare immediatamente il medico, l’ospedale o il pronto soccorso più vicino. Porti con sé le compresse  rimaste, la confezione del medicinale cosicché il medico o il personale medico possano capire facilmente quale  medicinale ha assunto.

Se dimentica di prendere  Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con film
La assuma non appena se ne ricorda. Poi continui  come al solito.
Non prenda in un giorno un numero di compresse  superiore a quelle prescritte dal medico. Non interrompa l’assunzione delle compresse fino alla fine della  terapia prescritta anche se si sente meglio.

Se interrompe il trattamento con  Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con film
Si attenga sempre alle indicazioni del medico per  quanto riguarda tempi e dosi. Il medico le dirà la durata del trattamento. Non interrompa l’assunzione di  Claritromicina ratiopharm compresse rivestite con film prima della fine del trattamento, anche se pensa che l’infezione  sia migliorata. L’interruzione anticipata del trattamento può portare la ricomparsa dell’infezione.  Se ha qualsiasi dubbio, chiede al medico o al farmacista.

 

4. POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

Come tutti i medicinali, Claritromicina ratiopharm  compresse rivestite con film può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li  manifestino.

Smetta di prendere le compresse e  informi immediatamente il medico se nota la comparsa di uno dei seguenti effetti indesiderati:

Frequenza non nota:
- Eruzione  cutanea grave o con prurito, specialmente se questo dimostra la comparsa di  vescicole e c'è irritazione degli occhi, della bocca o degli organi  genitali, gonfiore delle mani, del viso, delle labbra o della lingua, o difficoltà di respirazione. Sono  tutti possibili sintomi di una reazione allergica.
- Diarrea  grave e prolungata può essere causata da un’infiammazione intestinale (colite pseudomembranosa). In caso di comparsa di diarrea  grave e persistente durante o subito dopo il trattamento, informi immediatamente il medico.
- Formazione  di vesciche e scollamento dello strato cutaneo superiore (sindrome di  Stevens-Johnson e necrolisi epidermica tossica), eruzione cutanea  grave ed estesa, spesso associata a febbre (DRESS). Se si verificano eruzioni cutanee gravi, consulti  immediatamente il medico.
- Infiammazione  o insufficienza renale, i sintomi possono includere: aumento della frequenza  delle minzioni durante la notte, contrazioni muscolari e  crampi, inappetenza, sensazione di malessere, alterazione del gusto.
- Può  verificarsi insufficienza epatica, i sintomi possono includere: rapido  affaticamento associato a colore giallastro della cute o del bianco degli  occhi (ittero), urine scure, tenenza al sanguinamento.

Gli effetti indesiderati comuni  (che possono manifestarsi da 1 a 10 pazienti su 100) includono: insonnia (difficoltà nel dormire); cefalea,  alterazione del gusto; diarrea; vomito; dispepsia (bruciori allo stomaco); nausea (sensazione di malessere); dolori addominali; eruzione cutanea; aumento della sudorazione.

Gli effetti indesiderati non  comuni (che può manifestarsi da 1 a 100 pazienti su 1.000) includono: candidiasi orale; infezione vaginale; reazioni  allergiche (incluso prurito ed eruzioni); aumento o diminuzione dell’appetito; ansia; capogiro; sonnolenza; tremore;  vertigine; udito compromesso; tinnito; variazione dell’ECG; variazione del ritmo cardiaco;  infiammazione della bocca o della lingua; distensione addominale; stipsi; bocca secca; eruttazione; flatulenza;  problemi epatici come epatite o colestasi che può causare colore giallastro della cute (ittero), feci pallide o urine  scure; sensazione generale di malessere o debolezza; brividi; dolore al petto.

Frequenza non nota: include: infezioni cutanee  superficiali; diminuzione del numero delle piastrine (aumento del rischio di contusioni o sanguinamento);  diminuzione del numero di globuli bianchi nel sangue (che può aumentare la possibilità d’infezione);  bassi livelli di glucosio nel sangue (soprattutto se assume farmaci antidiabetici); allucinazioni (vedere cose  che non esistono); disturbi mentali (perdita di contatto con la realtà); disorientamento; depersonalizzazione  (una condizione nella quale una persona si sente irreale o estranea); depressione; incubi; confusione; crisi  convulsive; patologie del gusto; ageusia; sordità; disturbi del ritmo cardiaco; aumento del tempo di coagulazione  sanguigna o sanguinamento (se prende farmaci anticoagulanti); scolorimento dei denti o della  lingua (reversibile quando s’interrompe il trattamento); infiammazione del pancreas (causa dolore all’addome  e alla schiena).

La Claritromicina può anche influenzare i risultati  di alcuni esami di laboratorio. Se deve recarsi all’ospedale o dal medico per le analisi del sangue, delle urine  o della funzione epatica, è importante informare il medico o l’infermiera che sta prendendo la claritromicina.

Se uno qualsiasi degli effetti  indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato, informi il medico o  il farmacista.

 

5. COME CONSERVARE CLARITROMICINA  RATIOPHARM COMPRESSE RIVESTITE
CON FILM

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini  poiché i suoi farmaci possono risultare pericolosi per loro.

Non usi il farmaco dopo la data di scadenza che è  riportata sull’etichetta. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Se nota  segni visibili di deterioramento sulle compresse, chieda consiglio al farmacista prima di prenderle.

Conservare nella confezione originale.

Questo medicinale è stato prescritto per lei. Non lo  dia ad altre persone, anche se i loro sintomi sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso. Questo  foglio illustrativo si riferisce solo a claritromicina 250mg e 500mg ratiopharm compresse rivestite con film.

 

6. ALTRE INFORMAZIONI

Cosa contiene Claritromicina  Ratiopharm compresse rivestite con film

Il principio attivo è la claritromicina.
Ogni compressa rivestita con film contiene 250mg o  500mg di claritromicina.

Gli eccipienti sono:
croscarmellosa sodica, cellulosa microcristallina,  povidone, magnesio stearato, silice colloidale anidra, talco, ipromellosa, glicole propilenico, titanio diossido  (E171), idrossipropilcellulosa, sorbitan monooleato, giallo di chinolina (E104), vanillina.

Descrizione dell’aspetto di  Claritromicina Ratiopharm compresse rivestite con film e contenuto della
confezione
Claritromicina Ratiopharm 250mg  compresse rivestite con film: compresse  rivestite con film, a forma di capsula, di color giallo scuro
Claritromicina Ratiopharm 500mg  compresse rivestite con film: compresse  rivestite con film, ovali, di color giallo chiaro

Claritromicina Ratiopharm 250mg  compresse rivestite con film è  disponibile in confezioni da 8, 10, 12, 14, 15, 16, 20, 21, 24, 49, 50, 100, 100x1 compresse  rivestite con film.
Claritromicina Ratiopharm 500mg  compresse rivestite con film è  disponibile in confezioni da 5, 6, 7, 8, 10, 12, 14, 15, 16, 20, 21, 30, 42, 50, 60, 100, 100x1,  140 compresse di forma ovale.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione  in commercio
ratiopharm GmbH, Graf-Arco-Strasse 3, D-89079 Ulm,  Germania

Produttore
Merckle GmbH, Ludwig-Merckle-Strasse 3, D-89143  Blaubeuren, Germania

Data di preparazione del foglio illustrativo:
Luglio 2012