• Teva titolo pagina

Enalapril ratiopharm 5 mg

Enalapril ratiopharm 5 mg compresse
Enalapril ratiopharm 20 mg compresse
enalapril maleato
Medicinale equivalente

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale.

•   Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
•   Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
•   Questo medicinale è stato prescritto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i loro sintomi sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
•   Il  nome  completo  di  questo  medicinale  è  Enalapril  ratiopharm  ma  all’interno  del  foglio illustrativo può essere denominato Enalapril.

Contenuto di questo foglio:
1.       Che cos’è Enalapril ratiopharm  a che cosa serve
2.       Prima di prendere Enalapril ratiopharm
3.       Come prendere Enalapril ratiopharm

4.       Possibili effetti indesiderati

5.       Come conservare Enalapril ratiopharm

6.       Altre informazioni


1.          Che cos’è Enalapril ratiopharm e a che cosa serve

Il  principio  attivo  delle  compresse  è  enalapril  maleato.  Appartiene  ad  un  gruppo  di  medicinali conosciuti come ‘ACE inibitori’. Questi medicinali agiscono allargando i vasi sanguigni, per aiutare il cuore a pompare il sangue attraverso di essi. Questo può aiutare a diminuire la pressione alta. In molti pazienti con insufficienza cardiaca, Enalapril ratiopharm  aiuterà il cuore a lavorare meglio.  Il medico le ha probabilmente prescritto enalapril per una delle seguenti ragioni che le saranno spiegate:
•  Ha la pressione troppo alta.
•  Ha una patologia cardiaca talvolta chiamata ad ‘insufficienza cardiaca’. Questo significa che il suo cuore non lavora bene come dovrebbe.  Questo può farla sentire stanco dopo un leggero esercizio fisico, senza fiato o può verificarsi gonfiore alle caviglie ed alle gambe.
•  Ha uno stadio iniziale d’insufficienza cardiaca ma non ha ancora avuto alcun sintomo. Enalapril può aiutare a prevenire un peggioramento dell’insufficienza cardiaca.

2.       Prima di prendere Enalapril ratiopharm

Non prenda
Enalapril ratiopharm compresse edinformiil medico se:

•   è allergico all’enalapril o ha avuto reazioni a medicinali simili (come captopril o lisinopril)  nel passato, o ad uno qualsiasi degli eccipienti contenuti nelle compresse. Può notare sintomi come prurito, orticaria, tosse, dispnea o gonfiore delle mani, della gola, della bocca o delle palpebre
•   è nel secondo o terzo trimestre di gravidanza.

Controlli con il medico o farmacista prima di assumere Enalapril ratiopharm se:

•    ha di recente avuto diarrea o vomito
•    si sta sottoponendo ad una dieta a basso contenuto di sale
•    ha  la  pressione  bassa  (sensazione  di  svenimento  quando  ci  si  alza  in  piedi/  confusione mentale/capogiri)
•    ha una malattia dei reni, si sta sottoponendo a dialisi, o ha avuto un trapianto di reni. Il medico può richiedere esami della funzionalità renale e monitorare i livelli di alcune sostanze chimiche presenti nel sangue (esami del sangue) prima e durante il trattamento.
•   ha la pressione alta dovuta ad un blocco dell’arteria nei reni
•   ha insufficienza epatica
•   ha insufficienza cardiaca
•   ha problemi al sistema immunitario dovuti a malattie o medicinali quali sclerodermia,  lupus eritematoso, allopurinolo, procainamide o medicinali per la soppressione del sistema immunitario (in particolare se ha una compromissione della funzione renale). Deve informare  il  medico se presenta qualsiasi segnale d’infezione.
• si sta sottoponendo ad un trattamento per attenuare le reazioni a punture di api o vespe o per la cosiddetta LDL aferesi
•   ha il diabete
•   ha una tosse persistente
•   sta per sottoporsi ad un intervento chirurgico o ad un’anestesia
•   ha livelli alti di potassio nel sangue.
•   è Afro-Caraibico. Se sta assumendo le compresse di enalapril come unico trattamento per  la presione alta, può avere una risposta ridotta a questo medicinale. Questo può voler dire  che potrebbe essere necessaria una dose più alta di quella raccomandata di solito.
•   ha iperaldosteronismo (alti livelli di ormone aldosterone)

Assunzione  di Enalapril ratiopharm compresse con altri medicinali

Informi  il  medico  o  il  farmacista  se  sta  assumendo  o  ha  recentemente  assunto  qualsiasi  altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica. In particolare:
•  diuretici risparmiatori di potassio (es. spironolattone, triamterene o amiloride), integratori  di potassio, sostituti del sale o altri medicinali che possono aumentare i livelli di potassio nel sangue come eparina. E’ necessario un frequente monitoraggio dei livelli di potassio nel sangue
•  diuretici
•  altri medicinali usati per il trattamento della pressione alta
•  litio (usato per il trattamento della depressione)
•  antidepressivi triciclici, antipsicotici ed anestetici
•  farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS – analgesici e medicinali anti-infiammatori)
•  medicinali  per  il  trattamento  del  diabete  quali  insulina  o  compresse  come  metformina   o glibenclamide, per ridurre i livelli di zucchero nel sangue.
•  forti analgesici come la morfina.
•  sali d’oro
•  simpatomimetici (usati per il trattamento dell’asma).
•  antiacidi usati per problemi d’indigestione.
•  medicinali citotossici per il trattamento del cancro.
•  immunosoppressori quali la ciclosporina usata per il trattamento delle patologie autoimmuni quali artrite reumatoide o usata in seguito ad un trapianto.
•  allopurinolo, usato per il trattamento della gotta.
•  corticosteroidi usati per il trattamento di diverse condizioni inclusi reumatismi, artriti, condizioni allergiche, alcune malattie della pelle, asma o determinati disturbi ematici.
•  procainamide, usato per il trattamento dei ritmi cardiaci anomali specialmente battito  cardiaco accelerato.
•  elevato apporto di sodio nell’alimentazione

Assunzione di Enalapril ratiopharm con cibi e bevande

L’assunzione di bevande alcoliche può interferire con l’effetto di questo medicinale. Occorre discutere con medico o farmacista la quantità di alcol concessa.

Gravidanza e allattamento

Gravidanza
Informi il medico se pensa di essere in gravidanza (o la sta pianificando). Il medico le consiglierà di norma di interrompere l’assunzione di enalapril prima di entrare in gravidanza o   non appena si accorge di essere in gravidanza e le consiglierà di prendere un altro medicinale in sostituzione di Enalapril ratiopharm. Enalapril non è raccomandato all’inizio della gravidanza, e non deve essere assunto oltre il terzo mese di gravidanza, in quanto potrebbe causare gravi danni al bambino se usato dopo il terzo mese di gravidanza.

Allattamento
Informi il medico se sta allattando o sta per iniziare l’allattamento al seno. L’allattamento dei neonati (durante  le  prime  settimane  dopo  il  parto),  ed  in  particolare  dei  neonati  pretermine,  non  è raccomandato durante l’uso di Enalapril.
Nel  caso  di  neonati  di  età  superiore,  il  medico  deve  valutare  i  benefici  ed  i  rischi  connessi all’assunzione di Enalapril durante l’allattamento rispetto ad altri trattamenti.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

L’uso  delle  compresse  di  enalapril  può  causare  effetti  indesiderati  come  capogiri,  stanchezza  o confusione che possono influire sulla capacità di guidare veicoli o usare macchinari. Si assicuri di non avere questi sintomi prima di guidare o usare macchinari.

Intolleranza allo zucchero

Se  sa  di  avere  un’intolleranza  ad  alcuni  zuccheri,  contatti  il  medico  prima  di  prendere  questo medicinale, poiché contiene un tipo di zucchero chiamato lattosio.

Chirurgia

Deve informare il medico che prende le compresse di enalapril se deve sottoporsi ad un intervento o ad un’anestesia.

3.       Come prendere Enalapril ratiopharm

Prenda sempre Enalapril ratiopharm seguendo esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista. La dose che dovrà prendere dipende dalla sua condizione e se si sta sottoponendo ad altri trattamenti.

Assuma le compresse con una abbondante quantità di acqua con o senza cibo.

Enalapril ratiopharm può essere assunto in dose singola al mattino, o in due dosi divise (mattino e sera) a seconda della prescrizione del medico. Deve prendere le compresse ogni giorno alla stessa ora.

Dose:

Monitoraggio: alcuni pazienti possono richiedere il monitoraggio durante l’assunzione di Enalapril ratiopharm.

Adulti

Pressione arteriosa alta:
La dose iniziale è 5 mg una volta al giorno (fino ad un massimo di 20 mg una volta al giorno a seconda della gravità della sua patologia). Alcuni pazienti possono iniziare con una dose più bassa.
La dose usuale di mantenimento è di 20 mg, ma può essere aumentata fino ad un massimo di 40 mg al giorno.
Se è già in terapia con  diuretici, il medico le dirà di interrompere l’assunzione del diuretico per diversi giorni prima di iniziare il trattamento con enalapril.

Insufficienza cardiaca:
Enalapril è solitamente prescritto come aggiunta alla terapia diuretica e dove necessario, con altri medicinali per il trattamento delle patologie cardiache.
La  dose  iniziale  è  di  2,5  mg  al  giorno,  che  è  aumentata  gradualmente  fino  ad  una  dose  di mantenimento abituale di 20 mg al giorno. Può essere prescritta una dose massima di 40 mg al giorno.

Pazienti con insufficienza renale:
Una dose di mantenimento usuale da 2,5 mg a 10 mg al giorno, a seconda della funzione renale.

Anziani:

La dose deve essere calcolata dal medico e dipenderà dalla funzione renale.

Bambini:

La dose deve essere calcolata dal medico, a seconda del peso corporeo.
L’uso di Enalapril ratiopharm non è raccomandato ai neonati.

Se prende più Enalapril ratiopharm di quanto deve

Se lei (o qualcun altro) ingerisce più compresse insieme, o se pensa che un bambino abbia ingerito una o più compresse, contatti immediatamente il pronto soccorso più vicino o informi il medico. I segni di un includono pressione bassa, disturbi circolatori dovuti alla pressione bassa (shock circolatorio), variazioni delle sostanze chimiche presenti nel corpo, insufficienza renale, respirazione accelerata con aumento del battito cardiaco, palpitazioni, rallentamento del battito cardiaco, capogiri, ansia, tosse.

Se dimentica di prendere le compresse

Se dimentica di prendere una dose, non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.
Continui ad assumere le compresse come prima.

4.       Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Enalapril ratiopharm compresse può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Interrompa l’assunzione di enalapril e contatti immediatamente il medico se nota la comparsa di:

•   Ingiallimento della cute o del bianco degli occhi (ittero).
•   Aumento degli enzimi epatici (osservato dagli esami ematici).
•   Sintomi di un’allergia (ipersensibilità): gonfiore del viso, delle labbra, della lingua, della  gola, delle mani o dei piedi, difficoltà respiratoria o di deglutizione, eruzione cutanea pruriginosa con chiazze irregolari pallide o rosse, causate da reazione allergica (orticaria)

Informi il medico se nota la comparsa di uno dei seguenti effetti indesiderati o se nota un effetto indesiderato non elencato in questo foglio:

Molto comuni
(si verificano in più di 1 utilizzatore su 10):

offuscamento della vista, capogiri, tosse, sensazione di malessere, debolezza o perdita di forza.

Comuni (si verificano in meno di 1 utilizzatore su 10):

Mal di testa, depressione, abbassamento della pressione (che causa capogir soprattutto quando ci si alza in piedi), svenimento, dolore al petto (compreso angina pectoris), disturbi del ritmo, battito cardiaco accelerato, difficoltà respiratoria, diarrea, male allo stomaco, alterazioni del gusto, eruzione cutanea, stanchezza, aumento nei livelli sierici di potassio o creatinina.

Non comuni (si verificano in meno di 1 utilizzatore su 100):

Diminuzione dei globuli rossi (anemia) con conseguente debolezza e pallore, bassi livelli di zucchero nel sangue, stato confusionale, sonnolenza, difficoltà a dormire, nervosismo, formicolio, vertigini, battito cardiaco veloce irregolare(palpitazioni), attacco cardiaco o ictus, naso che cola, mal di gola e raucedine,  asma,  blocco  intestinale,  pancreas  infiammato  (pancreatite),  malattia,  indigestione, costipazione,  perdita  di  appetito,  ulcera  gastrica  o  irritazione,  bocca  secca,  sudorazione,  prurito, perdita di capelli, insufficienza o disfunzione renale, proteine nelle urine, impotenza negli uomini, crampi muscolari, rossore, tinnito (acufeni o ronzii nelle orecchie), una sensazione generale di disagio o di indisposizione, febbre, livelli elevati di urea nel sangue, bassi livelli di sodio nel sangue.

Rari (si verificano in meno di 1 utilizzatore su 1000):

variazioni del numero e del tipo di cellule nel sangue (neutropenia, diminuzione dell’emoglobina o dell’ematocrito, trombocitopenia, agranulocitosi, pancitopenia), malattie linfonodali – rigonfiamento dei  linfonodi,  depressione  midollare,  malattie  autoimmuni,  disturbi  del  sonno  e  sogni  anomali, disordini  dell’equilibrio,  fenomeno  di  Raynaud  (condizione  che  causa  dolore,  intorpidimento, sensazione di freddo e colore blu delle dita), sinusite, infiammazione o infezione polmonare, ulcere alla bocca, gonfiore della lingua, insufficienza epatica, infiammazione epatica (epatite), riduzione
della quantità di urine, ingrossamento del seno negli uomini, aumento dei livelli della bilirubina, blocco del flusso biliare (colestasi).
Reazioni cutanee: eruzione cutanea che include macchie rosse irregolari, circolari sulle mani e sulle braccia (eritema multiforme), grave eruzione cutanea con rossore, febbre, vesciche o ulcere (Sindrome di Stevens-Johnson), eruzione cutanea che coinvolge arrossamento, peeling e gonfiore della cute (necrolisi epidermica tossica), grave malattia vescicolare della pelle (pemfigo), desquamazione della pelle (dermatite esfoliativa/eritroderma). Un insieme di sintomi che possono includere alcuni dei seguenti: febbre, infiammazione del tessuto (sierosite), infiammazione dei vasi sanguigni (vasculite), dolori muscolari (mialgia), dolori articolari (artralgia), variazioni ematiche (come anticorpi antinucleo positivi, elevato tasso di sedimentazione eritrocitaria, o aumento della conta dei globuli bianchi) eruzione cutanea, sensibilità alla luce del sole.

Molto rari (si verificano in meno di 1 utilizzatore su 10000):

gonfiori intestinali (angioedema intestinale)

Non noti:

sindrome da inappropriata secrezione di ormone antidiuretico (SIADH), ictus o attacchi ischemici transitori  (simili  a  ictus),  infiammazioni  polmonari  (Bronchiti),  reazioni  cutanee  allergiche  come eruzione cutanea con febbre o esantema, psoriasi, variazioni cutanee, separazione delle unghie dal
letto (onicolisi)

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informi il medico o il farmacista.

5.       Come conservare Enalapril ratiopharm

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.
Non conservare a temperatura superiore ai 25°C e conservare nella confezione originale.
Non usi enalapril dopo la data di scadenza riportata sull’etichetta/confezione/flacone. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese.
I  medicinali  non  devono  essere  gettati  nell’acqua  di  scarico  e  nei  rifiuti  domestici.  Chieda  al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

6.          Altre informazioni

Cosa contiene Enalapril ratiopharm

•  Il principio attivo (il componente che fa agire la compressa) è l’enalapril maleato
•  Gli altri eccipienti sono croscarmellosa sodica, lattosio monoidrato, magnesio stearato, amido  di mais pregelatinizzato, sodio idrogeno carbonato, ossido di ferro rosso (E172), ossido di ferro giallo (E172)

Descrizione dell’aspetto di Enalapril ratiopharm compresse e contenuto della confezione

Le compresse da 5 mg sono di forma rotonda, piatte, di colore bianco, con linea di frattura su entrambi i lati e senza incisioni.
Le compresse da 20 mg sono di forma rotonda, piatte, di colore arancio chiaro, con linea di frattura su entrambi i lati e solco laterale e senza incisioni.

Confezioni da da 10, 14, 20, 28, 30, 49, 50, 60, 98 e 100 compresse. E’ possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

Titolare A.I.C.

ratiopharm GmbH, Graf-Arco Strasse 3, Ulm (Germania)

Produttori

Actavis hf, Reykjavikurvegur 78 - P.O. Box 420, IS-222 Hafnarfjordur (Islanda)

Actavis Ltd, Bulebel Industrial Estate B16, ZTN 08 Zejtun (Malta) Merckle GmbH, Graf-Arco Strasse 3, 89079 Ulm (Germania)

Actavis UK Limited, Whiddon Valley, Barnstaple, EX32 8NS Devon (Regno Unito)

Data di revisione: Marzo 2012