La qualità e la sicurezza dei prodotti sono una priorità per Teva e sono garantite a tutti i livelli da procedure rigorose di controllo e monitoraggio dei processi produttivi, secondo quanto prescritto dalle linee guida europee di Good Manufacturing Practice (cGMP), Good Laboratory Practice (GLP) e Good Clinical Practice (GCP).

Tutti i farmaci Teva sono oggetto di rigorosi controlli e attente valutazioni del profilo di sicurezza in ogni fase del loro ciclo di vita.

Teva dedica molta attenzione al tema della sicurezza dei pazienti, garantendo, attraverso un programma mondiale di farmacovigilanza, la raccolta e l’analisi delle informazioni sugli eventi avversi relativi ai propri prodotti.

Una politica di addestramento continuo a tutto il personale, una struttura consolidata ed efficiente ed uno sguardo attento alla stesura ed alla gestione dei Risk Management Plan, hanno permesso a Teva di confermare la qualità del proprio sistema di farmacovigilanza in diverse occasioni.

Il personale della nostra unità di Farmacovigilanza è responsabile di monitorare, identificare, analizzare e segnalare i potenziali rischi per la sicurezza associati all’uso di un prodotto o dispositivo medico Teva.

Il nostro team di Farmacovigilanza:

  • Prende parte attiva agli studi durante la fase di sperimentazione, monitorando la sicurezza dei farmaci durante l’uso clinicoraccogliendo gli eventi avversi
  • Mantiene un database avanzato di tutti gli effetti collaterali segnalati che è usato per un’efficace raccolta, valutazione e prevenzione degli eventi avversi
  • È attivo nelrevisionare gli effetti collaterali segnalati da pazienti, caregiver e operatori sanitari e nel segnalarli alle autorità regolatorie
  • Usa tecniche di analisi dei dati e giudizio clinico per determinare la probabilità di un nuovo rischio una volta che il farmaco è stato immesso sul mercato
  • È continuamente controllato dalle autorità regolatorie
  • Può avvalersi di consulenze professionali esterne per garantire la sicurezza del paziente

Come raccogliamo i dati di sicurezza

Una volta che un farmaco è stato immesso sul mercato, medici, pazienti, operatori sanitari e altri caregiver possono segnalare gli effetti collaterali che si sono manifestati con l’uso di tale farmaco. Tutti i nostri dipendenti partecipano a training di farmacovigilanza, per assicurare l’effettiva raccolta dei dati di sicurezza all’interno della nostra organizzazione.

Inoltre, siamo attivi nell’adottare misure per analizzare tutti i dati di sicurezza:

  • Rilevamento dei segnali: - Una revisione periodica, con la quale il profilo di sicurezza di ogni prodotto viene analizzato e valutato per identificare qualsiasi nuovo possibile problema di sicurezza

  • Aggiornamento periodico del rapporto sulla sicurezza - Un completo rapporto notificato alle autorità che include dati di sicurezza e analisi del profilo di rischio-beneficio

  • Programma di gestione del rischio - Basandosi sul profilo di sicurezza di uno specifico prodotto, Teva svolge ulteriori attività per monitorare, minimizzare o prevenire rischi e reazioni avverse identificate e/o potenziali

Tu e la sicurezza dei farmaci

Le medicine possono aiutarti a stare bene, a evitare la malattia o ridurre i sintomi associati alla malattia. Imparando di più sull’uso appropriato e sicuro di un farmaco, sui suoi benefici e i possibili effetti collaterali, tu stesso diventi partecipante attivo nella discussione con il tuo medico.

Ci sono tanti modi per diventare un pazienti ben informato:

  • Chiedi al tuo medico cosa aspettarti dall’uso del tuo medicinale: quali effetti collaterali possono presentarsi, se saranno necessari esami o controlli di approfondimento e quando aspettarti dei miglioramenti

  • Leggi l’etichetta e segui le istruzioni. Fai attenzione alle raccomandazioni sugli effetti collaterali. Presta attenzione alle istruzioni sull’uso contemporaneo di più farmaci

  • Conosci il tuo farmaco – Conosci i nomi e i dosaggi di tutte le medicine che prendi e per quali malattie li usi

  • Ricorda la storia della tua salute – Informa il tuo medico su precedenti allergie, sensibilità o effetti collaterali già sperimentati

  • Rispetta le istruzioni su tempi e dosaggi scritte sulla tua prescrizione – Consulta il tuo medico se hai dubbi o preoccupazioni

  • Tieni traccia degli effetti del farmaco sul tuo corpo e la tua mente. Prendi nota di ogni cambiamento e consulta il tuo medico

Guarda le principali risposte alle più comuni domande sui nostri farmaci